Roma-Helsinki, recupero lampo per Mourinho

La Roma ha ritrovato la vittoria ad Empoli, dopo un doppio passo falso consecutivo. Ora la squadra giallorossa ha nel mirino l’Europa League.

Giovedì sera la Roma ritroverà l’abbraccio dello stadio Olimpico. La squadra giallorossa è reduce da un tris di gare lontane dalle mura amiche, che hanno visto Paulo Dybala e compagni trovare le prime due sconfitte stagionali. La terza trasferta ha visto la Roma tornare alla vittoria, ieri sera sul campo dell’Empoli. I ritmi del calendario sono serrati e giovedì sera i giallorossi torneranno nell’impianto casalingo per giocare la seconda giornata del girone C di Europa League. In vista della sfida ai finlandesi dell’HJK Helsinki, Josè Mourinho può sorridere per un nuovo recupero lampo.

Roma Helsinki
Jose Mourinho ©LaPresse

La Roma ha ritrovato i tre punti dopo sue stop consecutivi ed ora è a caccia di continuità. La gara di giovedì sera è di fondamentale importanza per il cammino in Europa League della squadra giallorossa. L’esordio ha visto la Roma cadere per 2-1 in casa del Ludogorets, ora non sono ammissibili più passi falsi nel girone C. Tra due giorni allo stadio Olimpico arriveranno i finlandesi dell’HJK Helsinki, al debutto sconfitti in casa per 2-0 dal Betis. Dopo il recupero di Nicolò Zaniolo, lodato in conferenza stampa dallo Special One, arriva un’altra buona notizia da Trigoria.

Roma-Helsinki, nuovo recupero lampo per Mourinho

Roma Helsinki
Nicola Zalewski ©LaPresse

Secondo quanto scrive il Corriere dello Sport nella gara di Europa League il numero 22 giallorosso potrebbe tornare in campo all’Olimpico. Nicolò Zaniolo ha bruciato le tappe per recuperare dalla lussazione alla spalla che lo tiene fuori dal campo dalla gara interna contro la Cremonese. Ma non è il solo recupero lampo, infatti il quotidiano sportivo azzarda anche una possibile convocazione per Nicola Zalewski. L’esterno italo-polacco è rimasto a casa durante la trasferta di Empoli, complice un affaticamento all’adduttore della gamba sinistra. Problema che sembra ormai alle spalle e possibile rientro tra i convocati, la staffetta con Spinazzola sulla fascia sinistra inizia a prendere corpo. Dall’altro lato invece c’è attesa di capire la condizione di Rick Karsdorp, anche lui assente nella trasferta toscana.