Viaggi intercontinentali e big match: il programma completo dei 12 nazionali

La Roma è reduce dalla sconfitta interna patita contro l’Atalanta. Ecco tutte le assenze previste a Trigoria durante la pausa nazionali.

La Roma è stata sconfitta di misura dall’Atalanta. La squadra di Gasperini è stata capace di capitalizzare al massimo l’unico tiro effettuato in porta, strappando di misura tre punti allo stadio Olimpico. Ora è di tempo della prima sosta per la nuova Serie A, che osserverà un turno di stop per la finestra nazionali. Josè Mourinho ieri è stato espulso, complice una direzione di gara che ha lasciato nuovamente troppi episodi dubbi e alla ripresa ci sarà il big match in casa dell’Inter.

Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

Prima della sosta nazionali arriva la prima sconfitta stagionale casalinga per la Roma di Josè Mourinho. L’Atalanta col minimo sforzo è riuscita a strappare l’intera posta in palio allo stadio Olimpico, il prossimo impegno per la squadra giallorossa è un nuovo big match infuocato, stavolta in casa dell’Inter. Prima della sfida dello stadio Meazza, in programma sabato 1 ottobre, arriva la prima sosta in Serie A per la pausa nazionali. Ecco tutti i giallorossi che lasceranno Trigoria, per alcuni si tratta di un viaggio intercontinentale e risuona un nuovo campanello d’allarme nel quartier generale giallorosso.

Roma| Viaggi intercontinentali e big match: il programma completo dei 12 nazionali

Roma
As Roma ©LaPresse

Sono dodici i romanisti convocati dalle rispettive nazionali, dieci in prima squadra e due tra le selezioni giovanili. Roberto Mancini per l’Italia ha chiamato Bryan Cristante e Lorenzo Pellegrini, ma il capitano dovrà sottoporsi ad ulteriori accertamenti clinici dopo aver accusato un problema muscolare. Gli Azzurri giocheranno in Nations League contro Inghilterra ed Ungheria. Resta da capire anche la situazione legata a Paulo Dybala, assente dell’ultimo minuto ieri contro l’Atalanta ma ugualmente convocato dall’Argentina di Scaloni.

Tammy Abraham è stato convocato da Southgate per l’Inghilterra per le sfide contro Italia e Germania di Nations League. Anche Rui Patricio è stato convocato dal Portogallo, al par del terzino destro Zeki Celik chiamato dalla nazionale della Turchia. Anche Zalewski risponderà alla chiamata della Polonia, così come Shomurodov a quella dell’Uzbekistan. Viaggio intercontinentale per Roger Ibanez, convocato dal Brasile di Tite e Matias Vina con la maglia dell’Uruguay. Chiudono la lista Edoardo Bove, chiamato dall’Italia under 21 e Volpato, aggregato all’Italia under 20.