Roma, doppia delusione per Zaniolo: reazione immediata

La Roma è reduce dall’amara sconfitta casalinga contro l’Atalanta. Tra i protagonisti in campo Nicolò Zaniolo, ora deluso e pronto alla reazione.

Non è bastata una delle migliori prestazioni della Roma per evitare la sconfitta casalinga contro l’Atalanta. Gli orobici hanno espugnato lo stadio Olimpico di misura, grazie all’unico tiro effettuato verso i pali della porta giallorossa. Tra i protagonisti in campo c’è stato Nicolò Zaniolo, autentico trascinatore della manovra offensiva della squadra giallorossa. Il numero 22, da sempre sotto gli occhi dei riflettori dentro e fuori dal campo, non è stato convocato dall’Italia di Roberto Mancini. Il fantasista offensivo è pronto alla reazione immediata, ecco le ultime da Trigoria.

Zaniolo
Nicolo’ Zaniolo ©LaPresse

Nicolò Zaniolo è tornato in campo dopo l’infortunio alla spalla che lo ha tenuto fuori diverse settimane. Dopo aver trovato la convocazione contro l’Empoli ha saggiato il suo stato di forma nel 3-0 con cui i giallorossi si sono sbarazzati dell’Helsinki e domenica è stato protagonista in campo contro l’Atalanta. Il numero 22 della Roma, complice anche l’assenza di Paulo Dybala, si è caricato sulle spalle il peso dell’attacco giallorosso, cercando fino all’ultimo di impensierire gli avversari. Ancora una volta non sono mancate polemiche arbitrali, con l’attaccante ex Inter protagonista, che hanno portato anche al cartellino rosso sventolato in faccia a Josè Mourinho.

Roma, doppia delusione per Zaniolo: reazione immediata

Zaniolo
Roberto Mancini ©LaPresse

Il pieno recupero e la prova esplosiva mostrata contro gli orobici non sono bastati per la chiamata in Nazionale del numero 22 della Roma. Roberto Mancini lo ha escluso dalla lista dei convocati dell’Italia, attesa da due gare di Nations League. Secondo quanto riportato da Sky Sport lo stesso Nicolò Zaniolo sarebbe rimasto decisamente deluso dalla mancata chiamata in Nazionale. Assente dalla lista del commissario tecnico marchigiano, che non lo ha richiamato neanche dopo i vari infortuni di Lorenzo Pellegrini, Marco Verratti e Politano. La reazione del numero 22 è immediata e lo stesso Zaniolo ha intenzione di rispondere sul campo alla doppia delusione, nel mirino del talento giallorosso c’è la sfida di San Siro contro l’Inter, un appuntamento cruciale per il calciatore e tutta la Roma.