Calciomercato Roma, tesoretto 💰 a gennaio: Pinto cala il poker ♦

Calciomercato Roma, Tiago Pinto è a caccia del tesoretto per la sessione di gennaio. Il general manager cala il poker in vista della finestra di affari invernali

La Roma è volata in Giappone, per una tournée invernale condita da due amichevoli. Nella notte italiana sono arrivate le parole di José Mourinho dall’estremo Oriente. Il tecnico portoghese ha toccato molti temi, dal calciomercato alla sorpresa Giappone ai Mondiali fino ad arrivare allo stato di forma della squadra giallorossa. Tante attenzioni si riversano su Tiago Pinto in queste settimane di sosta, ecco la missione del general manager per racimolare il tesoretto in vista del mese di gennaio. Il dirigente portoghese vuole provare a calare il poker, scopri tutti i dettagli.

Calciomercato Roma, tesoretto 💰 a gennaio: Pinto cala il poker ♦
Tiago Pinto ©LaPresse

Tiago Pinto si è già mosso in vista della sessione di calciomercato invernale. Nella giornata di ieri è arrivato l’annuncio ufficiale circa l’ingaggio di Ola Solbakken, da gennaio nuovo rinforzo offensivo per José Mourinho. L’esterno olandese arriva a parametro zero dal Bodo-Glimt, ed il suo ingaggio apre nuovamente le porte all’addio di Eldor Shomurodov. L’uzbeko, al pari di Rick Karsdorp, è indiziato a lasciare Trigoria a gennaio, ma non finisce qui. Tiago Pinto per mettere le mani sul tesoretto può calare il poker d’esuberi, ecco tutti i nomi.

Calciomercato Roma, non solo Karsdorp: poker d’addii per il tesoretto

Calciomercato Roma, tesoretto 💰 a gennaio: Pinto cala il poker ♦
Rick Karsdorp ©LaPresse

L’edizione odierna de Il Messagero fa un punto sulle uscite in casa Roma in vista di gennaio. Uscite necessarie per trovare risorse da reinvestire in entrata, senza dimenticare i paletti imposti dalle norme UEFA. Detto di Eldor Shomurodov, su cui ora sembra in pole position la Cremonese ci sono altre novità in uscita. Rick Karsdorp continua ad essere accostato alla Juventus, oltre che al Marsiglia ed il Feyenord. Con le valigie in mano potrebbe ritrovarsi anche Edoardo Bove, che ha collezionato un minutaggio misero fin qui. Sul centrocampista cresciuto a Trigoria c’è la fila in Serie A: Sassuolo, Lecce, Spezia e Salernitana. Minutaggio esiguo anche per Marash Kumbulla, che dopo il recupero non ha visto il campo. Per l’ex Hellas Verona potrebbe riaffacciarsi l’ipotesi Fiorentina in vista del mercato di gennaio.