Calciomercato Roma, flop e addio: la cessione è imminente

La Roma, oltre a Karsdorp, ha intenzione di cedere un altro giocatore poco gradito da Mourinho. La trattativa è stata già impostata.

Acquisti sì, ma anche cessioni. Sta per entrare nel vivo la sessione invernale del mercato della Roma, iniziata nei giorni con l’ingaggio a parametro zero di Ola Solbakken. Entro la fine di gennaio, infatti, il direttore generale Tiago Pinto proverà a rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di José Mourinho e tagliare quegli elementi ritenuti, dal mister originario di Setubal, non più funzionali al progetto giallorosso.

Calciomercato Roma, flop e addio: la cessione è imminente
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

In questa lista rientrano, in particolare, due giocatori. Il primo è Rick Karsdorp, finito ai margini dopo l’attacco ricevuto dal tecnico portoghese al termine della partita pareggiata con il Sassuolo. I tentativi di mediare e ricucire lo strappo, attuati nelle ultime settimane da Pinto, si sono rivelati vani. Fallita la diplomazia, adesso si cercherà di individuare la soluzione più adeguata per tutte le parti in causa.

L’idea di farlo partire in prestito (formula molto gradita alla Juventus) è tramontata presto. L’addio, quindi, avverrà soltanto a titolo definitivo. Resta soltanto da vedere quale club si farà avanti per l’esterno ex Feyenoord, legato al club fino al 2025. Addio in vista anche per un altro laterale di spinta, poco utilizzato da Mourinho nella prima parte della stagione e scivolato indietro nelle sue gerarchie.

Roma, cessione in vista per Vina

Si tratta di Matias Vina, giunto nella capitale nell’estate 2021 per una spesa complessiva di 13 milioni. L’uruguiano ha faticato ad imporsi,  diventando di fatto una riserva. A confermarlo sono i numeri riguardanti il suo impiego: per lui, fin qui, appena 3 presenze in campionato per un totale complessivo di 53 minuti trascorsi all’interno del rettangolo di gioco. Un bottino misero, a cui vanno aggiunte le 4 apparizioni in Europa League.

Calciomercato Roma, flop e addio: la cessione è imminente
Matias Vina, laterale della Roma ©LaPresse

Pinto ha iniziato a valutare l’idea di farlo partire, avviando i primi contatti con il Betis Siviglia. L’operazione, stando a quanto riportato oggi da ‘Goal.com’, ha alte probabilità di concretizzare attraverso la formula del prestito con diritto di riscatto. Le interlocuzioni proseguiranno a stretto giro di posta ma intanto le basi della trattativa sono state gettate. La Roma, intanto, si prepara a salutarlo. Con Leonardo Spinazzola e Nicola Zalewski la fascia destra non resterà sguarnita.