Dalla Juve al Milan: l’accordo immediato stravolge il mercato

La Juve è a caccia del Napoli capolista, agganciato il Milan al secondo posto. Le due squadre devono fare i conti con un nuovo scenario di mercato.

La squadra bianconera è tornata seconda potenza del campionato, agganciando il Milan di Stefano Pioli. Decisivo il pareggio strappato dalla Roma a San Siro nel posticipo domenicale. La squadra di José Mourinho nei minuti finali ha acciuffato un insperato pari, costringendo il Milan al 2-2 ed annullando il doppio vantaggio rossonero all’ultimo respiro. Nel frattempo può arrivare l’accordo immediato che può stravolgere i piani di calciomercato di Juventus e Milan.

Dalla Juve al Milan: l'accordo immediato stravolge il mercato
Massimiliano Allegri ©LaPresse

La Juventus si candida come prima rivale del Napoli capolista, decisivo sarà lo scontro diretto in programma venerdì sera in casa della squadra partenopea. Il Milan è stato fermato sul pareggio dalla Roma, con un finale di gara esplosivo a San Siro. La squadra giallorossa è riuscita a recuperare il doppio svantaggio a pochissimi minuti dalla fine. Ora le due squadre sono appaiate in classifica, in vista c’è lo scontro diretto tra Juventus e Napoli in casa partenopea. Parallelamente le due squadre sono pronte a darsi battaglia anche sul calciomercato, puntando uno dei pezzi pregiati della Roma di José Mourinho.

Juve e Milan colte di sorpresa: l’Atletico Madrid può piombare su Zaniolo

Non è un mistero che entrambe le squadre italiane siano state accostate ad una mossa per strappare Nicolò Zaniolo alla corte della Roma di José Mourinho. Il fantasista offensivo, anche ieri sera sotto la sufficienza, ha il contratto in scadenza nel 2024 ed il suo futuro continua ad essere un’enigma.

Dalla Juve al Milan: l'accordo immediato stravolge il mercato
Joao Felix ©LaPresse

Secondo quanto riportato in Spagna dal sito The Athletic, i Colchoneros sarebbero ad un passo dal cedere Joao Felix al Chelsea. Il media iberico riferisce che il club londinese avrebbe già trovato l’accordo per il passaggio della punta portoghese alla corte di Graham Potter. Il Chelsea dovrebbe anche versare circa 11 milioni di euro nella casse dell’Atletico Madrid. Visto il ruolo ed il tesoretto in arrivo per il portoghese il club guidato da Simeone potrebbe tornare alla carica sul numero 22 della Roma, tentando l’anticipo netto alle big italiane.