La Roma si vendica subito: colpo in Serie A e Inter KO

La Roma ha messo nel mirino il rinforzo da regalare a Mourinho nella prossima estate. Il colpo, però, è subordinato ad una cessione.

La Roma riflette sulle prossime operazioni di mercato. Entro la fine di gennaio il club proverà a cedere alcuni elementi ritenuti non più funzionali al progetto, come ad esempio Rick Karsdorp ed Eldor Shomurodov. Addii che consentiranno di incamerare risorse fresche da destinare ai colpi in entrata. 

La Roma si vendica subito: colpo in Serie A e Inter KO
Tiago Pinto, direttore generale della Roma – Asromalive.it

Partiamo dai primi due. Piazzarli entrambi, entro la fine di gennaio, non si preannuncia affatto facile. L’esterno olandese, finito fuori rosa dopo l’attacco ricevuto da José Mourinho il 9 novembre al termine della gara pareggiata con il Sassuolo, sembrava destinato al Monza. I brianzoli però, alla luce delle richieste economiche giallorosse, hanno cambiato obiettivo puntando i propri riflettori su Pol Lirola. In stallo pure i contatti con il Fulham, intenzionato a prendere Hamari Traoré.

Per quanto riguarda l’uzbeko, di certo c’è soltanto la sua volontà di andare via il prima possibile. Il Torino, in questi giorni, ha fatto diversi passi in avanti per lui non andando però oltre il prestito oneroso da 2 milioni con obbligo di riscatto fissato a 7. Troppo poco per il direttore generale Tiago Pinto, che dal trasferimento dell’ex Genoa vorrebbe incamerarne almeno 10. Il manager, oltre a sbloccare le loro partenze, entro la fine del mese proverà a convincere l’inglese a prolungare la propria esperienza in città.

Roma, si valuta il sostituto di Smalling: piace Schuurs

Arrivare alla fumata bianca, in ogni caso, non si preannuncia facile. Le parti, infatti, nonostante le varie intelocuzioni restano distanti. Da qui la decisione di Pinto di sondare il mercato alla ricerca di un potenziale sostituto: in cima alle preferenze c’è Perr Schuurs del Torino.

La Roma si vendica subito: colpo in Serie A e Inter KO
Perr Schuurs, difensore del Torino – Asromalive.it

L’olandese, acquistato dall’Ajax per una cifra vicina ai 9 milioni, si è ambientato subito nella nuova realtà diventando una delle colonne portanti della formazione di Ivan Juric. Pinto, stando a quanto riportato nell’edizione odierna de ‘Tuttosport’, lo stima e a stretto giro di posta proverà a farsi avanti in maniera concreta soprattutto nel caso in cui Smalling dovesse continuare a non rispondere alla proposta del club. La Roma, in particolare, ha messo sul piatto un prolungamento fino al 2025 a 2.5 milioni netti all’anno. Una cifra, questa, inferiore a quella percepita dall’ex Manchester United (3.5). Un nuovo incontro è previsto a breve ma intanto l’Inter la Juventus osservano interessate. Pinto, dal canto suo, ha pronto il piano B.