Calciomercato Roma, poker Spalletti: Pinto ha altri pensieri

Calciomercato Roma, Spalletti pronto a calare il poker e lavora per la prossima stagione. I pensieri di Pinto al momento sono altri

Spalletti è pronto a calare il poker. Soprattutto se il tecnico ex Roma riuscisse a fare il colpaccio, quello dello scudetto. E dopo aver chiuso il girone d’andata a 50 punti, e vedendo quello che è il vantaggio che gli azzurri hanno sulle dirette concorrenti, le possibilità che il tricolore possa sfuggire dalle mani dell’allenatore di Certaldo sono davvero minime.

Calciomercato Roma, poker Spalletti: Pinto ha altri pensieri
Spalletti – Asromalive.it

E una cosa del genere merita regali, e anche tanti, perché poi sappiamo che l’appetito vien mangiando. Un appetito che Spalletti potrebbe colmare andando a mettere il bastone tra le ruote anche a Pinto, visto che secondo la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, il Napoli guarda con interesse a quattro elementi che anche in questi mesi sono stati accostati alla formazione giallorossa.

Calciomercato Roma, i pensieri di Pinto

Andiamo per gradi e partiamo dai pali: per il dopo Meret il Napoli avrebbe messo gli occhi su Vicario che anche Pinto, in tempi non sospetti, ha scritto nella sua agenda. E rimanendo all’Empoli anche Badanzi, il classe 2003 che ha steso l’Inter lunedì sera, potrebbe entrare nel mirino degli azzurri.

Calciomercato Roma, poker Spalletti: Pinto ha altri pensieri
Vicario – AsRomalive.it

E poi c’è sempre la questione Ounahi, il centrocampista marocchino che Mourinho ha pubblicamente elogiato durante il Mondiale. In questo momento né il Napoli e nemmeno la Roma – che forse mai ha avviato una vera e propria trattativa – potrebbero prenderlo per via degli slot extracomunitari che sono pieni. Infine spunta il nome di Samardzic dell’Udinese, anch’esso nel corso degli ultimi mesi accostato alla formazione giallorossa. Insomma, Spalletti è pronto a calare il poker ma Pinto ha ancora le carte in mano che si può giocare tranquillamente. Soprattutto se la Roma dovesse riuscire alla fine dell’anno a centrare il proprio obiettivo stagionale. Ovvio comunque che in questo momento i pensieri di Pinto sono altri. E riguardando solo ed escusivamente le cessioni che deve piazzare. Da Zaniolo a Shomurodov passando per Karsdorp.