Calciomercato Roma, accordo lampo in Premier League: 15 milioni

Calciomercato Roma, accordo trovato in Premier League e firma in arrivo. Sul piatto 15 milioni di euro, ecco tutti i dettagli sull’operazione

Si sblocca il calciomercato invernale in casa giallorossa, accordo lampo trovato in Premier League. Ecco la nuova operazione orchestrata da Tiago Pinto, sul piatto 15 milioni di euro. Le conferme arrivano direttamente dall’Inghilterra e anticipano la firma in arrivo nelle prossime ore. Ecco tutti i dettagli sull’accordo trovato nel campionato inglese.

Calciomercato Roma, accordo lampo in Premier League: 15 milioni
Tiago Pinto, general manager della Roma – Asromalive.it

Si sblocca Tiago Pinto, con la firma in arrivo in Premier League. Come prospettato gli ultimi giorni di gennaio stanno regalando diversi movimenti a sorpresa in casa giallorossa. Le attenzioni ed il clamore dei media sono principalmente concentrati sul futuro di Nicolò Zaniolo, il nodo più stringente da sciogliere per il general manager portoghese. In attesa di capire il destino del numero 22 giallorosso, Tiago Pinto ha trovato l’accordo per la firma in Premier League.

Calciomercato Roma, Vina ai saluti: accordo lampo con il Bournemouth

Matias Vina è pronto a salutare la Roma dopo una stagione e mezza. Il terzino sinistro ha trovato l’accordo per volare in Premier League, ad attenderlo il Bournemouth. La squadra guidata in panchina da Gary O’Neil si assicura le prestazioni del numero 17 della Roma, bruciata la concorrenza spagnola del Mallorca.

Calciomercato Roma, accordo lampo in Premier League: 15 milioni
Matias Vina – Asromalive.it

Il laterale mancino si trasferisce in Premier League al Bournemouth, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Secondo quanto sottolineato dal sito Express.co.uk l’accordo tra i due club e totale e spuntano anche le cifre dietro la firma. Il club inglese avrà il diritto di riscattare il cartellino del sudamericano per una cifra che sfiora i 15 milioni di euro. Tiago Pinto riesce a piazzare un esubero negli ultimi giorni di gennaio, il laterale uruguaiano ha trovato sempre meno spazio nelle gerarchie di José Mourinho. Ora è atteso il suo sbarco in Inghilterra, poi visite mediche e firma sul contratto che lo legherà almeno fino a giugno alle Cherries.