Calciomercato Roma, non solo Zaniolo: Ziyech si sblocca così

La Roma valuta le offerte pervenute per Zaniolo, intenzionato ad andare via. La pista che conduce a Ziyech, intanto, resta viva.

Ormai, è soltanto una questione di giorni. La Roma e Nicolò Zaniolo sono pronti a dirsi addio, con reciproca insoddisfazione. La trattativa per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2024 si è arenata in maniera definitiva, con il giocatore intenzionato a lasciare la capitale il prima possibile.

Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma – Asromalive.it

Sul tavolo del direttore sportivo Tiago Pinto sono pervenute un gran numero di proposte. Tutte ritenute insoddisfacenti, per diversi motivi. Il Newcastle, ad esempio, si era fatto avanti mettendo sul piatto un prestito oneroso da 5 milioni con obbligo di riscatto condizionato al numero di presenze in campo del calciatore. Secco il “no” del manager giallorosso, deciso a venderlo a titolo definitivo e ad incamerare almeno 35 milioni.

Resta viva, adesso, la pista che porterebbe l’ex Inter al Milan. Ieri i rossoneri sono andati incontro all’ennesima prestazione deludente di questo 2023 (ultima vittoria il 4 gennaio), dimostrando di avere bisogno di innesti di qualità per tornare competitivi. Frederic Massara e Stefano Pioli hanno confermato l’interesse nei confronti dell’esterno classe 1999 tuttavia i contatti avuti fin qui con Pinto non si sono rivelati sufficienti per individuare un principio di intesa.

Roma, il Tottenham si defila per Zaniolo. Occhi su Ziyech

Oltre al Newcastle e ai Campioni d’Italia, pure il Tottenham si era iscritto alla corsa per Zaniolo. Ora, però, le cose sono cambiate. Gli Spurs, di fronte alle richieste economiche della Roma, hanno cambiato obiettivo prendendo dal Villarreal Arnaut Danjuma. La Roma, intanto, riflette su Hakim Ziyech.

Calciomercato Roma, non solo Zaniolo: Ziyech si sblocca così
Hakim Ziyech, attaccante del Chelsea – Asromalive.it

Il marocchino vuole lasciare il Chelsea tuttavia uno stipendio alto (circa 6 milioni). Troppo, per le casse della Roma. Per prenderlo, quindi, sarà necessario trovare una soluzione di comune intesa con i Blues (il prestito con diritto o obbligo) e, al tempo stesso, operare qualche altra cessione così da abbassare il monte-ingaggi. Il Milan, dal canto suo,  nelle prossime ore proverà ad intensificare i contatti con Pinto facendo leva sulla volontà di Zaniolo di trasferirsi nella città meneghina. La fumata bianca, in ogni caso, è distante. Il prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni (la prima delle quali l’accesso in Champions) da 18 milioni più bonus non convince. Per portarlo via da Roma servirà ben altro. Zaniolo, autore di appena 2 gol e 3 assist in 17 apparizioni, nel frattempo spinge per andare via ed aprire un nuovo capitolo della propria carriera. José Mourinho, per conquistare un piazzamento in zona Champions, dovrà fare a meno di lui.