Calciomercato Roma, intrigo Bonucci: rescissione e firma biennale

Calciomercato Roma, in difesa resta caldissima la pista che porta a Leonardo Bonucci. Il difensore ex Juventus può arrivare dopo la rescissione del contratto.

La Roma di Mourinho ha strappato tre punti fondamentali nella lotta al quarto posto allo stadio Olimpico. I giallorossi hanno superato per 2-0 il Napoli di Walter Mazzarri, rimasto in nove uomini nel posticipo di ieri sera. Decisive le reti di Lorenzo Pellegrini, che torna a segnare dopo un lungo digiuno, e del solito Romelu Lukaku. Ottima la prestazione della difesa ieri, contro uno degli attacchi più pericolosi della Serie A, mentre continua ad accendersi la pista Bonucci per il pacchetto arretrato giallorosso in vista di gennaio.

Calciomercato Roma, intrigo Bonucci: rescissione e firma biennale
Leonardo Bonucci (LaPresse) – asromalive.it

La Roma dimentica la sconfitta di Bologna e si rilancia in classifica dopo la vittoria sul Napoli. I giallorossi scavalcano i partenopei e l’Atalanta in Serie A, stazionando al sesto posto dietro gli emiliani e la Fiorentina. L’ultima sfida interna dell’anno solare, risolta dalle reti di Pellegrini e Lukaku nel secondo tempo, ha visto il reparto arretrato protagonista allo stadio Olimpico. La difesa giallorossa ieri non ha sbagliato nulla, annientando il pericolo Osimhen, poi espulso a pochi minuti dal termine della gara. Tra i migliori in campo Evan Ndicka, che tra pochi giorni partirà per la Coppa d’Africa. Inoltre l’assenza di Smalling obbliga i giallorossi a pescare nuovi rinforzi sul mercato di riparazione.

Calciomercato Roma, si avvicina Bonucci: rescissione e firma fino al 2025

E la pista più calda in difesa a gennaio porta sempre a Leonardo Bonucci, che potrebbe rescindere il proprio contratto con l’Union Berlino. La squadra tedesca sta vivendo una stagione complicata, dopo l’exploit dello scorso anno, e potrebbe perdere l’ex Juventus a gennaio direzione Roma.

Calciomercato Roma, intrigo Bonucci: rescissione e firma biennale
Leonardo Bonucci (LaPresse) – asromalive.it

Le condizioni per firmare con la Roma a gennaio sarebbero almeno due, come scrive l’edizione odierna della ‘Gazzetta dello Sport”. Da un lato il difensore classe ’87 dovrà rescindere il proprio contratto con l’Union Berlino, poi va trovato l’accordo finale con la squadra giallorossa. Secondo il quotidiano sportivo il difensore viterbese spinge per un contratto fino al 2025, mentre il suo nome continua ad alimentare polemiche e malumori tra i tifosi per il suo passato da simbolo juventino.

Impostazioni privacy