Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Cessione AS Roma, si entra nel vivo: annuncio di Fahad Al-Baker

Cessione AS Roma, si entra nel vivo: annuncio di Fahad Al-Baker

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:42
Pallotta
James Pallotta (Getty Images)

CESSIONE AS ROMA GLI AGGIORNAMENTI – Siamo entrati in un agosto caldissimo non solo dal punto di vista climatico ma anche da quello societario per quanto riguarda la AS Roma. Infatti sembra ormai destinato ai titoli di coda l’attuale patron James Pallotta che ha deciso di mollare tutto e cedere la società. Fino a qualche mese fa era tutto fatto e concluso per l’approdo di Dan Friedkin, ma il coronavirus ha ribaltato le carte in tavola.

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, ESCLUSIVO: intreccio Gosens-Karsdorp

Testa a testa Friedkin-Al Baker

Non solo il magnate texano però in ballo nell’acquisto del club capitolino, ma nelle ultime ore in forte ascesa c’è anche un gruppo di imprenditori del Kuwait, capitanati da Fahad Al-Baker, proprietario della Winners International Trading. L’edizione online de ‘Il Tempo’, ha intervistato Iharith Alateeqi. Quest’ultimo vive a Roma dal 2019, dove lavora per la Kuwait Petroleum International (la compagnia opera in Italia con il marchio Q8): “Sono soltanto il mediatore per Al-Baker. E’ una mia iniziativa privata da mediatore, ho una compagnia in Kuwait, non c’è alcun legame tra questo investimento e la Kuwait Petroleum International e non c’entra niente il fondo sovrano del Kuwati con questa operazione. Quello di Al-Baker è un investimento di privati”.

LEGGI ANCHE Roma, oggi la lista Uefa: tre novità ed esclusioni eccellenti

LEGGI ANCHE Panchina Cagliari, ufficiale l’arrivo dell’ex Roma Eusebio Di Francesco

Dichiarazioni Al Baker e annuncio

Nelle scorse ore lo stesso Al-Baker ha rilasciato un’intervista ad un’emittente nella quale ‘ufficializza’ la proposta fatta alla Roma: “Finalmente due giorni fa abbiamo presentato un’offerta ufficiale all’AS Roma e speriamo che venga accettata. Prima di parlare di cifre vorremmo concludere l’affare, poi tutto verrà svelato, visto che la Roma è una società quotata in borsa. Ci sono delle regole sui mercati in Italia. La Serie A è un grande campionato e negli ultimi anni c’è stata una crescita del movimento. Negli anni a venire ci sarà un futuro ancora più luminoso, ci sarà grande competizione tra i club e ci sarà incertezza su chi vincerà il titolo. Ora stanno arrivando nuovi investitori in Italia, si costruiranno nuovi stadi, gli introiti televisivi stanno crescendo, quindi finanziariamente il mercato del calcio italiano è molto promettente. Siamo concentrati per chiudere l’affare entro i prossimi dieci giorni, se vinceremo la sfida per l’acquisto festeggeremo, se non ce la faremo ci congratuleremo con il nostro concorrente. C’è un altro soggetto interessato che ha iniziato a negoziare prima di noi (riferimento a Friedkin) e questo è ciò che sta creando tutti questi conflitti mediatici”.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!