Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma, parla Petrachi: “Lasciato solo a combattere contro tutti”

Roma, parla Petrachi: “Lasciato solo a combattere contro tutti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:25

Roma, l’ex direttore sportivo Gianluca Petrachi, ha rilasciato un intervista in cui si è sfogato per il mancato successo nella sua avventura giallorossa

Roma petrachi
Gianluca Petrachi (Getty Images)

Il rapporto tra Gianluca Petrachi e la Roma si è chiuso in maniera a dir poco burrascosa. Durante i suoi mesi passati a fare il direttore sportivo giallorosso, più di una volta si è vociferato sul suo rapporto controverso con tutto l’ambiente romanista.

Inevitabile a un certo punto che la situazione esplodesse, e questo è infatti quello che è avvenuto a giugno, quando l’ex presidente James Pallotta gli ha dato il benservito a campionato ancora in corso.

La vicenda, con molte probabilità, avrà anche uno strascico in tribunale. Nel frattempo Petrachi ha rilasciato un intervista dai toni piuttosto duri, soprattutto contro l’ex proprietà bostoniana.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, con Smalling si discute del contratto

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, problema esuberi. Intoppo anche per Karsdorp

Roma, Petrachi: “Abbandonato dalla proprietà”

petrachi roma
L’ex presidente della Roma James Pallotta (Getty Images)

L’ex direttore sportivo ha parlato all’Ansa. Ecco le sue parole:

“Ho tentato di alzare un muro, di mettere uno scudo a difesa del gruppo, mi sono ritrovato solo contro tutti. Sono stato abbandonato da una proprietà troppo distante da Roma, dalla Roma e dai tifosi. Sono stato lasciato solo a combattere.”

“Avevo chiesto a Pallotta – ha proseguito Petrachi –  di allontanare gli elementi che violavano i segreti dello spogliatoio e del campo o, ancor peggio, che minavano i rapporti interni.”

“Come quando, ad esempio, inventarono addirittura un litigio tra me e Dzeko. Quegli stessi elementi che avrebbero dovuto dimostrare fedeltà alla causa della Roma, rispettando il sacro silenzio dello spogliatoio, e che, invece, hanno preferito rendere pubblico l’esperimento della difesa a tre deciso da Fonseca, oppure l’infortunio di Pellegrini”, ha concluso l’ex direttore sportivo giallorosso.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!