Calciomercato Roma, nuovo nome per la fascia destra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:33

Calciomercato Roma, nell’ambito dell’affare Smalling, la società giallorossa potrebbe acquistare anche un terzino destro, ma non si tratta di Diogo Dalot.

calciomercato roma suarez
Guido Fienga

Sembra essere ormai giunta alla stretta finale, l’estenuante trattativa per il ritorno di Chris Smalling nella Capitale. La Roma e il Manchester United, dopo quasi due mesi di contatti frenetici, sarebbero infatti vicine all’accordo. Il difensore inglese non ha mai nascosto il suo desiderio di poter indossare di nuovo la maglia giallorossa. Un acquisto che potrebbe finalmente far sorridere il tecnico Fonseca, da tempo desideroso di riabbracciare il calciatore.

All’interno di questo affare inoltre, sembra potrebbe concretizzarsene un altro. Nonostante l’abbondanza di alternative, il club capitolino potrebbe acquistare dai “Red Devils” un altro terzino destro. La questione è semplice. Rick Karsdorp non dà garanzie dal punto di vista fisico, Davide Santon è sempre in lista d’uscita e anche Bruno Peres potrebbe cambiare aria in extremis. Perciò il club capitolino potrebbe acquistare dai “Red Devils” un altro terzino destro.

In questi giorni si è parlato molto di inserire nell’affare Smalling anche l’esterno basso portoghese Diogo Dalot. Nelle ultime ore però, sembra che un altro profilo abbia preso il posto del 21enne.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, retroscena: proposti due attaccanti ai giallorossi

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, il Cagliari pensa al terzino giallorosso

 

Calciomercato Roma, spunta Fosu-Mensah

calciomercato roma
Fosu-Mensah (Getty Images)

Secondo quanto riportato da Il Romanista.eu infatti, ad approdare a Roma non sarebbe più Dalot, ma il terzino destro Timoty Fosu-Mensah. Il 22enne olandese, ma di origine ghanese, avrebbe superato nel gradimento della società giallorossa proprio Dalot, e il suo arrivo nella Capitale rientrerebbe comunque all’interno dell’affare Smalling.

Fosu-Mensa è un esterno scuola Ajax, che nel 2015 è stato inserito dal The Guardian nella lista dei 50 migliori calciatori nati nel 1998. In questa stagione con la maglia del Manchester, ha giocato la sua prima gara in Premier League nella sconfitta subita per mano del Crystal Palace.