Calciomercato Roma, niente rinnovo: tentazione Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:26

Calciomercato Roma, il giovane Calafiori è in scadenza a giugno del 2022. Ma ancora non c’è l’accordo sul rinnovo. La Juventus alla finestra.

riccardo calafiori
Calafiori @getty images

Calafiori sicuramente è uno dei prospetti più interessanti all’interno della rosa della Roma. Tanto che Fonseca ieri sera lo ha anche mandato in campo dal primo minuto nella gara contro il Cluj di Europa League. Ma il giovane è in scadenza a giugno del 2022. E al momento non c’è accordo sul rinnovo del contratto.

Il giovane è seguito da Mino Raiola. Che ha richiesto un prolungamento fino al 2024 (così come tutti gli altri ) a 1,5 milioni di euro a stagione. Le parti al momento sono distanti. E si potrebbe inserire la Juventus. Che ha già acceso i fari.

LEGGI ANCHE: Cluj-Roma, Fonseca: “Oggi bravi tutti. Vogliamo il primo posto”

LEGGI ANCHERoma, ancora niente accordo tra la società e Petrachi

Calciomercato Roma, si può chiudere già a gennaio

paulo fonseca cluj roma
Nella partita di Europa League di ieri sera, Calafiori è stato titolare @getty images

I bianconeri, che hanno visto Calafiori all’opera proprio contro di loro, avrebbero già chiesto informazioni. Epotrebbero provare l’affondo a parametro zero, aspettandolo a braccia aperte con la regia di Mino Raiola. Sarebbe un peccato per i Friedkin farsi scippare un elemento di sicuro avvenire che è già nel giro della Nazionale Under 21.

La notizia è riportata da calciomercatoweb.it ed è sicuramente un campanello d’allarme per Pinto. Nelle scorse settimane sono stati diversi i rinnovi dei calciatori della Primavera che sono già stati aggregati alla prima squadra. Adesso c’è questa fase di stallo dovuta anche all’inserimento di Pinto, il nuovo direttore sportivo arrivato nella Capitale da poche settimane. La questione è da prendere subito in mano per evitare scippi da parte dei bianconeri.

LEGGI ANCHECalciomercato Roma, rinnovi e futuro: tutto nelle mani di Tiago Pinto

LEGGI ANCHERoma, ESCLUSIVO Bjelanovic: “Coric ha sbagliato. Ecco due talenti da seguire”