Calciomercato Roma, occhi sulla Premier League | Occasione con scambio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:01

Calciomercato Roma, la nuova idea potrebbe essere Giroud, ma dipende  da Tuchel, nuovo allenatore del Chelsea. Scartate le piste spagnole

calciomercato Roma
Olivier Giroud (Getty Images)

Non c’è il minimo dubbio che in questo momento l’attenzione sia tutta rivolta sul futuro di Dzeko. Da capitano (ormai ex) a esubero. Di lusso. Così di lusso che nessuno al momento è in grado di offrire delle cifre per portarsi a casa il bosniaco. Si lavora solamente per qualche scambio – spiega questa mattina il “Corriere dello Sport – e le soluzioni si possono trovare solamente in Inghilterra. O al massimo in Italia.

Difficile infatti che Dzeko possa andare in Spagna. Soprattutto dopo il no di Mariano Diaz ad uno scambio con il Real Madrid, e anche perché il Barcellona in questo momento è alle prese con altri problemi. Ed ha solo Braithwate in attacco. E allora se Tuchel – ufficializzato ieri dal Chelsea – decidesse di lasciar andare Giroud, allora le cose si potrebbero incanalare per il verso giusto. Con un volo destinazione Londra.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, Dzeko: sì alla cessione, a una condizione | Le ultime

Calciomercato Roma, Dzeko per Giroud ultima soluzione

Edin Dzeko (Getty Images)

Sarebbe questa l’ultima soluzione uscita fuori dalle segrete stanze di Trigoria. Uno scambio che praticamente era già stato fatto sempre in una sessione di mercato invernale ma che invece poi saltò. Ovviamente non sarà facile riuscire a mettere a posto tutti i pezzi se da entrambi le parti non c’è la convinzione che sia la soluzione migliore. Ma al momento, questa, sarebbe la pista più veloce da percorrere. Una pista, quella Giroud, già anticipata da Asromalive il giorno dopo la rottura tra Dzeko e Fonseca.

Non attira, infine, il nome di Facundo Ferreyra, già segnalato in esclusiva da Asromalive: Tiago Pinto lo ha portato al Benfica e, Fonseca, lo aveva avuto alle due dipendenze in Ucraina. Ma in questa stagione ha collezionato solamente 91 minuti. E allora meglio lasciar perdere. Si allontana Diego Costa. Almeno per ora. Ma è sempre un’idea da tenere sotto osservazione.