Calciomercato Roma, l’ex esce allo scoperto | “Non mi sono piaciute tante cose”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:05

La Roma si prepara all’esordio in Conference di domani sera, col morale alto. Nel frattempo un ex simbolo dei giallorossi si toglie qualche sassolino dalle scarpe.

Edin Dzeko ©Getty Images

La Roma è partita col botto, cinque vittorie su cinque gare. L’ultima partita, risolta da El Shaarawy, ha sancito ulteriormente l’esplosione d’amore tra la piazza e il tecnico Josè Mourinho. Mentre i giallorossi preparano l’esordio in Conference League, domani sera all’Olimpico arriva il CSKA Sofia, l’ex capitano ha rilasciato un’intervista rumorosa.

Leggi anche: Roma-Cska Sofia: la probabile formazione giallorossa | Mou cambia

E’ stato Edin Dzeko ad uscire allo scoperto e far luce sul suo passaggio all’Inter. Proprio in occasione della prossima sfida dei nerazzuri, questa sera contro il Real Madrid. L’attaccante ha raggiunto Milano nella scorsa finestra di calciomercato, protagonista del valzer delle punte che ha coinvolto mezza Europa. Si perchè se il bosniaco è andato a sostituire Lukaku, ceduto al Chelsea, proprio dai londinesi la Roma ha pescato il nuovo numero 9, Tammy Abraham.

Leggi anche: Calciomercato Roma, Friedkin senza rivali | Questa classifica parla chiaro

Edin Dzeko esce allo scoperto: “Tante cose non mi sono piaciute”

Dzeko e Inzaghi ©Getty Images

L’Inter quest’oggi esordirà in Champions League, contro il Real Madrid e Dzeko ha presentato la sfida ai microfoni di “Amazon Prime Video”. L’attaccante è tornato anche sul passato in giallorosso, non risparmiando critiche alla società. Ecco le parole della punta bosniaca: “Ho sfiorato l’Inter due-tre volte almeno nella mia carriera. Non mi aspettavo di arrivare perché avevo un altro anno a Roma, ho detto al mister Mourinho che avrei dato tutto per la Roma anche se non mi sono piaciute tante cose degli ultimi sei mesi. Però ho molto rispetto per Mourinho e per la Roma che mi ha dato tanto a cui posso dire solo grazie. Però ero in scadenza, l’Inter mi voleva tanto e la Roma mi ha detto che non mi avrebbe rinnovato il contratto.”

La punta ha deciso di rompere il silenzio sugli ultimi mesi a Trigoria, a quanto pare vissuti da separato in casa, ha poi concluso la sua intervista tornando a parlare dell’Inter: “Ho conosciuto il presidente Steven Zhang qualche anno fa a Milano e mi ha chiesto se mi sarei visto bene nell’Inter. L’anno scorso l’ho visto nel post-partita contro l’Inter ed erano già campioni d’Italia. Ho fatto i complimenti e mi ha detto che venendo a Milano avrei potuto vincere lo scudetto”.