Calciomercato Roma, si libera a zero | Affare per giugno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:31

Continuano a circolare voci sulla possibilità di arrivare all’acquisto di un calciatore a parametro zero. 

La Roma tira un (mezzo) sospiro di sollievo. L’infortunio rimediato da Tammy Abraham durante la sfida tra Inghilterra e Ungheria non è grave. L’attaccante giallorosso rimane in dubbio per la gara contro la Juve di domenica sera, ma farà di tutto per scendere in campo all’Allianz Stadium.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, scambio con la Fiorentina | Bruciata la concorrenza

calciomercato roma umtiti
José Mourinho ©Getty Images

Oltre ad Abraham, rimangono due nomi illustri ad affollare l’infermeria giallorossa. Uno è Leonardo Spinazzola, lungodegente carico per tornare al più presto in campo. L’altro è Chris Smalling, fermato per l’ennesima volta da un infortunio muscolare. Il centrale inglese sta evidenziando una fragilità fisica che ne pregiudica evidentemente le qualità tecniche. Mourinho vorrebbe puntare su di lui, ma i continui infortuni gli impediscono di trovare la necessaria continuità. Per questo in sede di calciomercato la Roma terrà d’occhio la possibilità di arrivare ad un jolly difensivo, capace di agire in diverse posizioni del reparto arretrato.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, tentazione a parametro zero | Ha chiamato Mourinho

Calciomercato Roma, obiettivo a zero per giugno | Può liberarsi così

Ma se l’obiettivo di un giocatore poliedrico terrà impegnato Tiago Pinto già in vista del calciomercato invernale, rimangono diverse opzioni sul tavolo per giugno. Il dirigente portoghese continua infatti a tenere d’occhio alcuni possibili colpi a parametro zero da mettere a segno a fine stagione.

calciomercato roma umtiti
Samuel Umtiti ©GettyImages

Tra questi potrebbe rientrare Samuel Umtiti. Il suo nome è segnato da tempo sul taccuino di Pinto. Il difensore francese è ai ferri corti con il Barcellona che vorrebbe cederlo già a gennaio. Qualora non arrivasse un’offerta capace di soddisfare sia il club che il calciatore, però, Umtiti potrebbe prendere in considerazione la possibilità di liberarsi a costo zero dal club blaugrana. Lo sottolinea El Mundo Deportivo, che spiega che il centrale potrebbe fare ricorso ad una norma inserita nei regolamenti FIFA secondo la quale un calciatore che venga impiegato per meno del 10% del totale delle partite disputate dal proprio club può liberarsi gratuitamente per giusta causa. Una possibilità riservata esclusivamente al calciatore: solo lui può attivare questa clausola. Una prospettiva che preoccupa il Barça che vorrebbe sì liberarsi dell’ingaggio di Umtiti, ma non perdendolo a zero a giugno dopo avergli pagato lo stipendio per tutta la stagione. Di fronte a questa ipotesi non è escluso che la Fifa possa decidere di imporre al giocatore il riconoscimento di un indennizzo al Barcellona. Tutti discorsi che non fanno che rimandare la partenza di Umtiti alla fine della stagione in corso.