Milan-Roma, salta l’allenamento | Mourinho in ansia

Dei problemi alla schiena hanno bloccato il giocatore che è tra gli undici preferiti di Mourinho. Potrebbe saltare Milan-Roma

Il campionato si appresta a ricominciare, con la prima gara del girone di ritorno che andrà in scena il giorno dell’Epifania. La ventesima gara della Serie A 2021/2022 aprirà per la prima volta il girone asimmetrico, ovvero che non sarà uguale a quello di andata. Alla prima giornata, infatti, la Roma ha affrontato la Fiorentina, mentre domani ci sarà il Milan ad attendere Abraham e compagni. Alla vigilia della gara, però, i giallorossi potrebbero perdere pezzi, con un titolarissimo di Mourinho che potrebbe non giocare a San Siro.

Milan-Roma Mourinho Rui Patricio
José Mourinho ©LaPresse

Intanto, mentre in vista di Milan-Roma i giallorossi perdono qualche pezzo, continua a muoversi il mercato con i primi movimenti che dovrebbero concludersi nei prossimi giorni. Tiago Pinto ha trovato l’accordo con l’Arsenal per l’arrivo dell’esterno ventiquattrenne Ainsley Maitland-Niles, che dovrebbe arrivare in prestito secco a 500 mila euro. L’arrivo del laterale inglese dovrebbe sbloccare la cessione di Riccardo Calafiori, che piace molto a Walter Mazzarri. L’ex tecnico del Napoli ha pensato al terzino sinistro per migliorare la difesa del suo Cagliari, penultimo in classifica a soli due punti dalla Salernitana.

Leggi anche: Calciomercato Roma, ecco il secondo colpo | Affare da 5 milioni

Milan-Roma, Rui Patricio in dubbio

Milan-Roma Mourinho Rui Patricio
Rui Patricio, 33 anni ©LaPresse

Come riporta Jacopo Aliprandi, Rui Patricio si è allenato già nei giorni scorsi con dei problemi alla schiena. Ieri, poi, il portoghese ha svolto del lavoro in palestra, mentre oggi ha saltato la rifinitura in vista di Milan-Roma. La presenza dell’ex Wolverhampton è quindi in dubbio per l’importante sfida di domani. Con i rossoneri le uniche alternative di Mourinho sono Pietro Boer e il portiere della Primavera Davide Mastrantoni0, vista la positività al Covid di Daniel Fuzato. Il tecnico portoghese potrebbe chiedere, quindi, a Rui Patricio di stringere i denti visti i ricambi disponibili. Per il bene della squadra, quindi, il portiere numero 1 potrebbe stringere i denti e scendere comunque sul manto erboso del San Siro. In dubbio è anche la gara con la Juventus che è in programma domenica 9 gennaio.