Calciomercato Roma, il doppio indizio ufficiale è quasi una prova

Giungono pesanti conferme sul calciomercato invernale della Roma. Il doppio indizio è una prova quasi certa, Mou attende il secondo rinforzo.

Le attenzioni in casa Roma si dividono tra campo e trattative di mercato. Tiago Pinto sta facendo di tutto per intervenire con tempestività sulla rosa giallorossa, già ufficiale il primo rinforzo dalla finestra invernale di calciomercato. Ora arriva un doppio indizio clamoroso, che avvicina con determinazione il nuovo rinforzo dal mercato di gennaio.

calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Un vecchio adagio, mai fuori moda, riporta che tre indizi fanno una prova. Nel calciomercato si vive di suggestioni, dunque il doppio indizio ufficiale giunto nelle scorse ore può essere considerato una prova a tutti gli effetti. La Roma sta cercando di muoversi con una rapidità impressionante in questa finestra di trattative invernali. D’altronde i risultati sul campo parlano chiaro, i giallorossi hanno trovato già otto sconfitte in campionato e il quarto posto è decisamente troppo lontano. Nella giornata di ieri è giunto il primo rinforzo ufficiale per Mourinho, l’arrivo di Maitland-Niles dall’Arsenal va a colmare con urgenza un vuoto sulla fascia destra.

Leggi anche: Calciomercato Roma, sfida infinita con la Juventus: i colpacci contesi – VIDEO

Calciomercato Roma, il doppio indizio ufficiale è quasi una prova

Il doppio indizio coinvolge direttamente proprio il laterale inglese, annunciato ufficialmente dalla Roma nelle scorse ore. Proprio dall’annuncio social spunta il primo indizio pesante, è arrivato il like del possibile secondo rinforzo invernale. Sul profilo Instagram ufficiale della Roma, sotto l’annuncio dell’ufficialità di Maitland-Niles, tra gli altri è spuntato il “mi piace” di Sergio Oliveira.

calciomercato Roma
Sergio Oliveira ©LaPresse

Il like ha scatenato i tifosi giallorossi, avvicinando con decisione il secondo rinforzo invernale per la squadra di Mourinho. Ma, come non bastasse, il secondo indizio ufficiale giunge direttamente dal campo, il centrocampista non è sceso sul terreno di gioco nella partita vinta di misura dal Porto contro l’Estoril. La recentissima panchina non fa che avvicinare con decisione il portoghese a Trigoria, sono giorni caldissimi per il suo futuro e la prova, ormai quasi ufficiale, aggiunge un ulteriore tassello alla strada che lo porterà alla corte di Mourinho. Il calciatore, classe 1992, potrebbe arrivare a Roma sfruttando un asse tutto portoghese, che parte da Mou ed arriva fino al suo procuratore Jorge Mendes, il tutto sotto la regia di Tiago Pinto.