Roma, caos biglietti e abbonamenti | Comunicato ufficiale

Le nuove norme di accesso agli stadi in Italia hanno generato caos su biglietti ed abbonamenti in casa Roma. Il comunicato ufficiale.

Il calcio italiano ha cominciato il girone di ritorno della Serie A con una vera e propria emergenza dovuta alla pandemia da Coronavirus. Non solo i contagi tra i club, Roma inclusa, a mettere i bastoni tra le ruote delle società. Il governo ha deciso ufficialmente di cambiare le norme di accesso agli impianti sportivi, per due gare fortemente limitanti.

Roma abbonamenti
Dan e Ryan Friedkin ©LaPresse

Il girone di ritorno della Serie A è ripartito con la grande incognita Covid a complicare i piani delle società calcistiche. Sono due le giornate ancora da completare sul calendario, in seguito all’esplosione di nuovi casi positivi in quasi tutte le squadre della penisola. La pandemia ha complicato fortemente anche le norme di accesso allo stadio, per le prossime due giornate la capienza degli impianti sarà limitata a sole 5mila unità. Grande grattacapo per la Roma, prima squadra in questa stagione che aveva deciso di riaprire la campagna abbonamenti.

Leggi anche: Supercoppa Inter-Juve, la sanzione ufficiale a Bonucci infiamma i social

Caos biglietti e abbonamenti, il comunicato ufficiale della Roma

Roma abbonamenti
Stadio Olimpico ©LaPresse

C’è un dato incontrovertibile da registrare in casa giallorossa, l’entusiasmo del pubblico non è mai mancato. Non un novità per la Roma, la tifoseria giallorossa storicamente si è sempre distinta per il calore incondizionato e la passione al di là del risultato. Pubblico dell’Olimpico che ha sempre risposto presente, anche quando i risultati non sono arrivati, ma ora bisogna fare i conti con le nuove norme di accesso per combattere il dilagarsi del Covid. Dunque impianti che vedono calare la capienza dal 75 per cento alla metà dei posti. Mentre nelle prossime due gare sarà permesso l’accesso solo a 5mila unità di tifosi. Ecco il comunicato ufficiale.

Leggi anche: Roma, cosa succede a Jordan Veretout | La grande involuzione del francese

“In riferimento ad alcune notizie circolate nelle ultime ore, la società precisa che non vi è alcuna pronuncia del Tribunale di Roma o di altro organo di giustizia riguardo alle modalità di compensazione per il mancato ingresso alla gara di campionato di Serie A Roma-Cagliari. Per quanto riguarda queste modalità di compensazione, si conferma che il rimborso monetario sarà una delle opzioni attivabili su esplicita richiesta dell’abbonato. Maggiori dettagli saranno comunicati nel corso della prossima settimana.”