Calciomercato Roma, addio inevitabile | Sfida a tre con Spalletti

Calciomercato Roma, sfida a tre per un addio che sembra inevitabile in vista di giugno. Non solo il Napoli sulle sue tracce, le ultimissime.

La Roma è attesa da una gara speciale, il derby contro la Lazio di Maurizio Sarri. In attesa dell’elettrizzante sfida dell’Olimpico c’è un nuovo aggiornamento sul fronte calciomercato in uscita. L’addio a giugno è sempre più scontato, con nuove ipotesi circa il suo futuro. In corsa c’è il Napoli, guidato dell’ex tecnico giallorosso Luciano Spalletti, ma non solo.

Calciomercato Roma
Josè Mourinho e Luciano Spalletti ©LaPresse

La Roma è attesa dal derby contro la Lazio, stracittadina carica di significato per Josè Mourinho. Il tecnico portoghese ha fame di vendetta dopo il 3-2 con cui i biancocelesti si imposero nel girone d’andata, non senza forti polemiche arbitrali. Stracittadina che può risollevare entusiasmo in vista della volata finale della stagione. Volata finale che ci porterà direttamente alla sessione estiva di calciomercato, con scenari che continuano a cambiare giorno dopo giorno. C’è un addio che sembra scontato ed inevitabile in casa Roma, giallorossi attesi da una probabile rifondazione completa in vista della sessione estiva.

Calciomercato Roma, addio inevitabile | Sfida a tre con Spalletti

Calciomercato Roma
Jordan Veretout ©LaPresse

Rifondazione che dovrà inevitabilmente passare dalle cessioni, sulla falsariga di quanto visto nelle due precedenti sessioni di mercato a guida Pinto-Mourinho. L’asse portoghese che modellerà la Roma del futuro sembra sempre più deciso a separarsi dal centrocampista francese Jordan Veretout. Ex Fiorentina, il transalpino classe 1993, ha finora collezionato 112 presenze e 22 reti in maglia giallorossa. Protagonista fin qui di una stagione troppo anonima, il francese è sempre più vicino all’addio a giugno. Si allontana l’ipotesi derby di Milano però, secondo quanto raccontato nelle scorse ore dal portale Calciomercato.com sono tre le piste più calde per il suo futuro. Un ritorno di fiamma in Serie A per il transalpino, parliamo del Napoli guidato da Luciano Spalletti. I partenopei sono stati ad un passo dal suo ingaggio ai tempi della Fiorentina, ingaggio sfumato proprio grazie alla chiusura dell’accordo in casa Roma. Ora sembrano pronti al nuovo affondo, ma non manca la concorrenza europea. Il Newcastle in Premier League ed il Marsiglia in Ligue 1 sono alla finestra, con Tiago Pinto che spera nell’asta al rialzo in vista di giugno.