Calciomercato Roma, sfumano due colpi per l’attacco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:04

Calciomercato Roma, sembrano essere sfumati in un colpo solo due obiettivi per il reparto avanzato, che la società giallorossa aveva messo nel proprio mirino.

calciomercato Roma
@getty images

Sono infatti rimaste pochissime le speranze che Memphis Depay possa prendere la strada della Capitale. Secondo quanto riportato da “Mundo Deportivo”, l’attaccante olandese è praticamente d’accordo con il Barcellona per trasferirsi in Spagna, con un contratto quadriennale e un ingaggio al ribasso, vista la situazione finanziaria non ottimale del club blaugrana.

L’affare si concretizzerebbe però l’estate prossima, anche perché il Barcellona aspetta l’elezione del nuovo presidente, dopo le recenti dimissioni di Josep Maria Bartomeu. Battuta comunque la concorrenza di Roma, Juventus e Milan, che avevano messo gli occhi da tempo sul giocatore del Lione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, smentiti i contatti per il terzino

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, la Juventus punta il talento giallorosso

Calciomercato Roma, Mandzukic firma con il Celta Vigo

Mario Mandzukic (Getty Images)

Anche un altro potenziale obiettivo in attacco della società giallorossa è in procinto di trasferirsi in queste ore in Spagna. Manca infatti soltanto l’ufficialità per il passaggio di Mario Mandzukic al Celta Vigo. Il calciatore croato ha già un trascorso in terra iberica, avendo militato tra le fila dell’Atletico Madrid prima di approdare alla Juventus.

Il 34enne è reduce dall’esperienza in Qatar vissuta con la maglia dell’Al-Duhail  e dall’estate scorsa sta aspettando l’occasione giusta per rilanciarsi nel calcio europeo. Il Celta, nella Liga, si trova attualmente nelle posizioni calde della classifica, dopo un inizio di stagione abbastanza negativo. Nei giorni scorsi la dirigenza ha anche esonerato il tecnico Oscar, chiamando al suo posto l’argentino Eduardo Coudet, che si è dimesso dalla guida dell’Internacional di Porto Alegre, per sfruttare l’occasione di sedere sulla panchina dei galiziani.

LEGGI ANCHE >>> Roma, c’è chi non parte per la Nazionale: non convocato

LEGGI ANCHE >>> Roma, aumenta il numero dei positivi: le contromisure