Milan-Roma, triplo recupero ufficiale | Le probabili formazioni

E’ iniziato il conto alla rovescia verso la prima giornata del girone di ritorno in Serie A. La Roma sarà ospite del Milan, c’è un triplo recupero ufficiale.

Sempre meno ore separano Mourinho e Pioli da Milan-Roma. La stagione per i giallorossi inizierà con un match delicatissimo, in casa dei rossoneri secondi in classifica. C’è un triplo recupero ufficiale, ecco come cambieranno le strategie dei due allenatori. Scopri le ultime dai rispettivi centri sportivi e sulle probabili formazioni del big match.

Milan Roma
Jose Mourinho e Stefano Pioli ©LaPresse

Nella giornata di ieri si è ufficialmente aperta la sessione invernale di calciomercato. Le attenzioni dei tifosi si dividono tra le trattative di Tiago Pinto e l’imminente ritorno in campo. Ritorno per nulla banale in casa giallorossa, dopodomani il Milan e sabato pomeriggio la Juventus in casa. C’è da registrare un triplo recupero ufficiale tra le fila rossonere, Stefano Pioli ritorva a dispoizione tre pedine fondamentali. Sorride a metà invece Mourinho, da una parte c’è il recupero dell’ex, Stephan El Shaarawy, dall’altra il recente allarme sulle condizioni dell’estremo difensore, come vi abbiamo appena riportato.

Leggi anche: Calciomercato Roma, accordo totale | Fissate le visite mediche

Milan-Roma, triplo recupero ufficiale | Le probabili formazioni

I rossoneri possono sorridere, c’è un triplo recupero fondamentale per Stefano Pioli. Secondo quanto riportato dalla redazione di Calciomercato.itil tecnico rossonero avrà a disposizione tre pedine importantissime in vista del big match. Ecco le ultime dai rispettivi quartieri generali, con un focus sulle probabili formazioni. Nei rossoneri sono tornati a lavorare in gruppo negli ultimi allenamenti Ibrahimovic, Leao e  Rebic, lo svedese ed il portoghese si candidano per un maglia da titolare

Milan Roma
Ibanez vs Ibrahimovic ©LaPresse

Anche Calabria è totalmente recuperato, mentre in regia ci saranno Tonali con Bakayoko, assenti infatti Kessie e Bennacer impegnati nella Coppa d’Africa. In difesa sulla destra resta favorito rimane l’ex Florenzi, al centro confermato Romagnoli con Tomori mentre a sinistra si sistemerà Theo Hernandez. Mourinho può sorridere per i recuperi di Pellegrini e Abraham che si candidano per partire dal 1′ minuto a San Siro; l’ultima maglia in avanti se la contendono Zaniolo e Mkhitaryan, il ballottaggio è serrato e verrà sciolto dal tecnico solo a ridosso del match. In mediana Cristante e Veretout, esterni ci saranno Karsdorp e Vina. C’è anche un ultim’ora allarmante in casa Milan da riportare, un membro del gruppo squadra è risultato positivo al Covid, seguiranno aggiornamenti.